POLITICHE DELL’ISTRUZIONE

6 Giugno 2019

Una bozza di testo; istruzione e formazioni intermedie

Occorre esplicitare e confutare apertamente un pensiero che a volte mi pare operi in modo latente in molti di noi: che una politica progressiva di sviluppo […]
6 Giugno 2019

Un docente indaffarato

Guardare al cuore pedagogico del lavoro del docente (la relazione educativa e la sua dimensione plurale) è esercizio faticoso ed inquietante nella sua dimensione “clinica”. A […]
6 Giugno 2019

PER UNA ECONOMIA DELLA FORMAZIONE

Questo mini saggio è stato composto nel 2005. I dati quantitativi commentati non sono perciò attuali nei valori assoluti, anche se gli indici non subiscono grandi […]
6 Giugno 2019

Spendere per la scuola, investire in istruzione e formazione.

Sempre nel tentativo, amato, di esplorare la dimensione della “economia dell’istruzione”. Questioni complesse e, nel caso nostro, anche “complicate”, per tutte le ambiguità che animano la […]
6 Giugno 2019

A prescindere dalla legge 107…..

Purtroppo, è un vezzo nazionale affibbiare qualificativi che poi si eternizzano nell’uso: pensate che i programmi del 1979 per la media sono rimasti i “Nuovi programmi” […]
6 Giugno 2019

Riformismo senza popolo

Ho sempre pensato occorresse guardare alla la scuola, come alla Chiesa “.. ecclesia semper reformanda..” così la scuola . I motivi sono così tanti che non […]
6 Giugno 2019

Riflessioni sulla esperienza di valutazione dei dirigenti

Una riflessione su una esperienza pluriennale, articolata, condotta su ipotesi e modelli diversi di valutazione dei dirigenti scolastici. Datata dunque, ma che consente di ricostruire le […]
6 Giugno 2019

RIDUZIONE DEL CICLO DI ISTRUZIONE AL 18ESIMO ANNO DI ETÀ.

(Contributo De Anna ai lavori della Commissione costituita presso il MIUR nel 2012/13) L’enunciato strategico “Fissare l’età del completamento del ciclo di istruzione scolastica ai 18 […]
6 Giugno 2019

Ricominciamo dopo il referendum

Una riflessione in parte datata, ma resa attuale dal rilancio della problematica della ”autonomia regionale differenziata” che rischia di produrre più uno “sventolio di bandiere” che […]
6 Giugno 2019

RESPONSABILITÀ DI GOVERNO E CORRESPONSABILITÀ SOCIALI PER UNA SCUOLA DI QUALITÀ

Le parole, i concetti, le esortazioni relative alla valutazione, sia che si riferiscano alla valutazione degli apprendimenti, sia che riguardino le organizzazioni ed il personale, costituiscono […]
6 Giugno 2019

REGIONALIZZAZIONE, SPESA E INVESTIMENTI NEL SISTEMA DI ISTRUZIONE

Pulizia semantica e (cattiva) pedagogia della politica. Ci siamo abituati, e avvalliamo tale abitudine nel nostro dibattito politico, ad unificare sotto la categoria del cosiddetto “federalismo” […]
6 Giugno 2019

ANCORA A PROPOSITO DI FEDERALISMO SCOLASTICO

Come si usa dire ogni parola è uno scrigno di significati. Da qui il fascino della ridondanza dei codici, ma anche la necessità del controllo e […]
6 Giugno 2019

DIVAGAZIONI DI STAGIONE: SCUOLA E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

È un periodo difficile per parlar di scuola e di istruzione (devo essermi perso quelli facili…). C’è una dimensione quotidiana e contingente più che animata di […]
6 Giugno 2019

PER UN SISTEMA NAZIONALE DI ISTRUZIONE

La politica pubblica dell’istruzione nelle condizioni operative create/riaffermate dall’esito dell’ultimo referendum popolare sulle modifiche costituzionali, che ha confermato il dettato del Titolo V approvato nel 2001. […]
6 Giugno 2019

L’OBBLIGO SCOLASTICO E LA SCUOLA DI CLASSE “SUPERIORE”

In un recente contributo, redatto commentando i dati del Rapporto Annuale ISTAT 2017, e intrecciando quelli su popolazione e reddito con quelli relativi a istruzione e […]
6 Giugno 2019

VISTO DA FUORI NOTE E PENSIERI SULLA CONTRATTAZIONE DELLA SCUOLA

Probabilmente un vecchio sindacalista (non voglio pensarmi come “diversamente giovane”) dovrebbe dedicarsi ad altro e lasciare certi temi al silenzio. Ma la tentazione è (stata) grande. […]
6 Giugno 2019

Livelli Essenziali di Prestazione per il sistema di istruzione nazionale: una questione aperta

Una introduzione La definizione di Livelli Essenziali di Prestazione (LEP) si pone come “questione generale”che investe l’intero sistema di welfare, a partire da due “processi” sovrapposti […]
6 Giugno 2019

Ancora su federalismo e livelli essenziali di prestazione: le volpi della politica scolastica.

Come si sa, nella caccia alla volpe l’importante è che l’augusta schiera si ponga al galoppo… Galoppare è lo scopo, la preda è un optional. Spesso […]