L’AUTONOMIA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E L’ORNITORINCO