LA DEMOCRAZIA, L’ASSEMBLEA, GLI ORATORI E IL WEB.