IL DIRIGENTE SCOLASTICO, TRA IDEALTIPI E RICERCA DI STATUS